giovedì 12 luglio 2018

ALLOPERA - IL CAMMINO CONTINUA...

Non ci siamo fatti sentire per un po' di tempo, ma il nostro cammino alla scoperta delle opere è continuato!
Dopo aver riconosciuto la PERSONA e l'ALTRO abbiamo scoperto che anche l'ORATORIO è un'opera. Nata ormai 40 anni fa (1978) dall'idea di tante persone che hanno voluto creare un luogo per i ragazzi e i giovani e che ce lo hanno affidato perchè possiamo abitarlo e prendercene cura e possiamo affidarlo a nostra volta a chi verrà dopo di noi.

L'Oratorio è inserito nel nostro bellissimo Quartiere fatto dalle nostre case e condomini, dalle strade, dalle campagne che ancora sono presenti, nonostante l'espansione della città.
L'abbiamo attraversato il Quartiere in lungo e in largo il 6 luglio durante la Serata in cui abbiamo voluto portare l'Oratorio sulle strade.

La quarta opera dunque non poteva che essere la CITTA'. 
Un luogo dove ciascuno è riconosciuto come persona, dove vivere insieme.
Un luogo di cui prendersi cura.
Un luogo in cui mettersi allopera.

In questi giorni stiamo scrivendo il Manifesto della Città per dire a tutti il nostro ideale di Città.
Lo pubblicheremo presto.
Intanto qui trovate il Messaggio che abbiamo lanciato con la nostra Grappolfiera il giorno della Festa del 1 luglio.







venerdì 22 giugno 2018

ALLOPERA - SECONDA SETTIMANA

Eccoci di nuovo!
Dove eravamo rimasti? Ah sì...
"Da dove si comincia per mettersi allopera?"
Ci avete mai pensato?

Noi, in uno dei nostri lavori di gruppo, abbiamo capito che innanzitutto si deve partire dal riconoscere che ci sono già delle opere pensate e realizzate da altri, lasciate in eredità a noi per custodirle, migliorarle, valorizzarle, lasciare il nostro segno su di esse...

Abbiamo riconosciuto in questa settimana due Opere. 
Innanzitutto la PERSONA, ciascuno di noi, con il suo aspetto fisico, le sue emozioni, i suoi sentimenti, la sua capacità di scegliere e decidere, la sua provenienza, la sua cultura e religione... 
Ci siamo messi allopera e abbiamo provato a conoscerci meglio attraverso un bellissimo laboratorio artistico. 


E poi l'ALTRO, che è una Persona COME me, ma anche DIVERSA da me. 
L'altro è affascinante, è bello nella sua diversità...
L'altro è importante perchè ci aiuta, ci conosce, ci consiglia... 

E per te, chi è l'ALTRO?





venerdì 15 giugno 2018

ALLOPERA - PRIMA SETTIMANA

Pronti, via e la prima settimana è già finita!

Ci siamo messi ALLOPERA sin dal primo giorno.
In realtà anche prima.
Domenica 10 giugno abbiamo pulito, riordinato, spazzato...
E al termine della giornata, grazie al contributo di chi ha saputo mettersi ALLOPERA INSIEME (ragazzi, animatori, adulti) il nostro Cortile era pronto per iniziare la grande esperienza dell'Oratorio Estivo.


E allora via...
Giorno dopo giorno stiamo imparando a metterci ALLOPERA in ogni momento, in ogni proposta: nel gioco, nelle assemblee, nei lavori di gruppo... nelle relazioni con tutti!
Ci sono delle regole da rispettare, ci sono dei valori da custodire...






Vogliamo metterci ALLOPERA dunque...
ma da dove cominciare perchè sia un'azione ricca di significato?




sabato 22 luglio 2017

GRAZIE PER IL DONO DI QUESTO ORATORIO ESTIVO!

"DettoFatto" si è concluso anche questo Oratorio Estivo!

Sembra passato poco tempo da quando abbiamo iniziato ad incontrarci e invece sono trascorse già cinque settimane. E dopo aver fatto anche la gita in montagna, due "oratori serali" e le grandi pulizie, adesso è davvero tempo di mettere la parola FINE. 

Come sempre, finita un'esperienza si fanno i bilanci, si tracciano consuntivi, si verificano andamenti, ma soprattutto si ricordano istanti catturati da quella fantastica macchina fotografica che è il nostro cuore. 
... un cancello aperto, un pallone sospeso tra giocatori desiderosi di conquistarlo per primi... 
magliette rosse sparpagliate in mezzo ai ragazzi, mani alzate durante l'assemblea...
cerotti e garze su ginocchia colorate, mani che si prendono cura...
cartelloni distesi sull'intero pavimento del salone,
mani che impugnano pennelli e colori per creare capolavori... 
un carro, una casa, una fila di ragazzi festanti che sfilano per le vie del Quartiere... la grappolfiera che prende il volo... il sorriso di un bambino...
il cortile pieno di gente che applaude soddisfatta per il teatro finale... il cielo stellato sopra gli animatori riuniti per il loro incontro...un intrecciarsi di mani di diversi colori...il buio che cala sull'oratorio dopo le serate di grande gioco...

Potremmo andare avanti all'infinito.
Ciascuno ha i suoi istanti che lo hanno accompagnato in queste settimane e che riaffioreranno nel corso della vita ripensando all'estate 2017, riempiendola di ricordi, volti, immagini, parole...

Vogliamo custodire dunque nel nostro cuore questo Oratorio Estivo, così bello e... sfidante!
Già perchè tante sono state le sfide da affrontare, giorno dopo giorno.
Ci è voluta tutta la nostra capacità di lavorare insieme, di fare squadra, per superarle o quantomeno per saperle gestire nel modo migliore. 
Sì, possiamo dirlo questo Oratorio è stato bello proprio perchè giocato "da squadra".
E in questa squadra ciascuno ha messo quel che poteva in un esercizio di corresponsabilità da custodire e per il quale ringraziare. 

Diciamo GRAZIE allora...
Ai ragazzi per i loro sorrisi, per i loro "Sì" e anche per i loro "No"...
Ai genitori per la fiducia, la disponibilità e a volte la pazienza...
Agli adulti che ci hanno sostenuto nel cammino, chi informandosi, chi concretamente mettendosi in gioco con noi...
Al diacono Cesare che è stato presente tutti i giorni...
A don Gianluigi che non ci ha mai fatto mancare la sua parola di incoraggiamento...
... e a tutti noi animatori che abbiamo cercato di aiutarci vicendevolmente a dare il meglio di noi stessi sempre!

E adesso non perdiamoci di vista!
Vi aspettiamo tutte le Domeniche nel "Cortile dei Sogni"!

Gli Animatori dell'Oratorio San Zeno