venerdì 15 giugno 2018

ALLOPERA - PRIMA SETTIMANA

Pronti, via e la prima settimana è già finita!

Ci siamo messi ALLOPERA sin dal primo giorno.
In realtà anche prima.
Domenica 10 giugno abbiamo pulito, riordinato, spazzato...
E al termine della giornata, grazie al contributo di chi ha saputo mettersi ALLOPERA INSIEME (ragazzi, animatori, adulti) il nostro Cortile era pronto per iniziare la grande esperienza dell'Oratorio Estivo.


E allora via...
Giorno dopo giorno stiamo imparando a metterci ALLOPERA in ogni momento, in ogni proposta: nel gioco, nelle assemblee, nei lavori di gruppo... nelle relazioni con tutti!
Ci sono delle regole da rispettare, ci sono dei valori da custodire...






Vogliamo metterci ALLOPERA dunque...
ma da dove cominciare perchè sia un'azione ricca di significato?




sabato 22 luglio 2017

GRAZIE PER IL DONO DI QUESTO ORATORIO ESTIVO!

"DettoFatto" si è concluso anche questo Oratorio Estivo!

Sembra passato poco tempo da quando abbiamo iniziato ad incontrarci e invece sono trascorse già cinque settimane. E dopo aver fatto anche la gita in montagna, due "oratori serali" e le grandi pulizie, adesso è davvero tempo di mettere la parola FINE. 

Come sempre, finita un'esperienza si fanno i bilanci, si tracciano consuntivi, si verificano andamenti, ma soprattutto si ricordano istanti catturati da quella fantastica macchina fotografica che è il nostro cuore. 
... un cancello aperto, un pallone sospeso tra giocatori desiderosi di conquistarlo per primi... 
magliette rosse sparpagliate in mezzo ai ragazzi, mani alzate durante l'assemblea...
cerotti e garze su ginocchia colorate, mani che si prendono cura...
cartelloni distesi sull'intero pavimento del salone,
mani che impugnano pennelli e colori per creare capolavori... 
un carro, una casa, una fila di ragazzi festanti che sfilano per le vie del Quartiere... la grappolfiera che prende il volo... il sorriso di un bambino...
il cortile pieno di gente che applaude soddisfatta per il teatro finale... il cielo stellato sopra gli animatori riuniti per il loro incontro...un intrecciarsi di mani di diversi colori...il buio che cala sull'oratorio dopo le serate di grande gioco...

Potremmo andare avanti all'infinito.
Ciascuno ha i suoi istanti che lo hanno accompagnato in queste settimane e che riaffioreranno nel corso della vita ripensando all'estate 2017, riempiendola di ricordi, volti, immagini, parole...

Vogliamo custodire dunque nel nostro cuore questo Oratorio Estivo, così bello e... sfidante!
Già perchè tante sono state le sfide da affrontare, giorno dopo giorno.
Ci è voluta tutta la nostra capacità di lavorare insieme, di fare squadra, per superarle o quantomeno per saperle gestire nel modo migliore. 
Sì, possiamo dirlo questo Oratorio è stato bello proprio perchè giocato "da squadra".
E in questa squadra ciascuno ha messo quel che poteva in un esercizio di corresponsabilità da custodire e per il quale ringraziare. 

Diciamo GRAZIE allora...
Ai ragazzi per i loro sorrisi, per i loro "Sì" e anche per i loro "No"...
Ai genitori per la fiducia, la disponibilità e a volte la pazienza...
Agli adulti che ci hanno sostenuto nel cammino, chi informandosi, chi concretamente mettendosi in gioco con noi...
Al diacono Cesare che è stato presente tutti i giorni...
A don Gianluigi che non ci ha mai fatto mancare la sua parola di incoraggiamento...
... e a tutti noi animatori che abbiamo cercato di aiutarci vicendevolmente a dare il meglio di noi stessi sempre!

E adesso non perdiamoci di vista!
Vi aspettiamo tutte le Domeniche nel "Cortile dei Sogni"!

Gli Animatori dell'Oratorio San Zeno


sabato 15 luglio 2017

DETTO FATTO - Quinta Settimana

Costruire Ponti

Guardando la Creazione ci rendiamo conto che qualcosa si è rotto nell'armonia dell'inizio.
"All'inizio era un grande giardino, un unica terra, piena di prati e sole" dice un canto che abbiamo imparato durante questa settimana.
Oggi però il mondo è tutto diviso.

Quali sono le divisioni che hanno rovinato l’armonia della creazione?
Noi abbiamo trovato queste:
- L’individualismo/autosufficienza: pensare solo a sé, basto IO.
- L’indifferenza: nel senso del menefreghismo, ma anche del non saper vedere le differenze e valorizzarle
- L’ingiustizia: i diritti sono solo di alcuni…
- La logica del profitto: pur di guadagnare sono disposto a vendere tutto e a schiacciare tutti. Anche rubando (la corruzione). Devo sempre avere di più.

Per ritrovare l'armonia e l'unità non possiamo più aspettare:
Dobbiamo costruire OGGI dei PONTI!

Il PONTE del  RISPETTO per riconoscere che l’Altro è un TU.
Il PONTE della GIUSTIZIA perchè l’Altro è un TU che ha i miei stessi diritti
Il PONTE della GRATUITA’: tutto mi è donato e anche io posso donare e donarmi GRATIS
Il PONTE “I CARE”, PERCHÉ TUTTO MI INTERESSA, MI STA A CUORE.

Vogliamo partire noi in prima persona
a costruire questi ponti.
Sappiamo di non essere soli, sappiamo che c'è tanta gente che ci sta già provando...
Forse tra questi ci sei anche tu!

Ecco, se ci mettiamo insieme, noi siamo sicuri che ritornerà l'unità nel mondo,
e sarà davvero FESTA!




sabato 8 luglio 2017

DETTO FATTO - Terza e Quarta Settimana


Buoni Custodi del Creato!

Essere buoni custodi del creato!
Questo il compito di fronte alla Bellezza di quanto ci è stato donato.

Il Buon Custode è uno che veglia, assiste, protegge, ma soprattutto si prende cura.
Per farlo bisogna avere grandi occhi per osservare, grandi orecchie per ascoltare.
Bisogna essere anche capaci di fare un po' di silenzio nel nostro cuore per fare spazio agli altri, ascoltando i loro bisogni, le loro necessità.

Tutti possono diventare Buoni Custodi.
Anche tu, a modo tuo.
Alcuni passi però sono comuni a tutti:
1. coltivare la riconoscenza, dire grazie.
2. imparare la sobrietà e tenere per sè solo l'essenziale: chiedersi per ogni cosa, ogni oggetto, ogni risorsa che usiamo se ne abbiamo davvero bisogno.
3. prendersi cura dei legami con le persone cha abbiamo vicino
4. ricordarsi che non siamo mai soli in questo compito e che è importante saper lavorare insieme.

Domenica 2 luglio è stata la nostra FESTA.
Siamo usciti per le strade con la nostra casetta per andare a scoprire le meravigliose opere del nostro Quartiere.
E alla sera abbiamo lanciato nel cielo la grappolfiera con il Messaggio "Anche tu custodisci la creazione!".